Il presente regolamento, ai sensi degli articoli 20 e 21 del decreto legislativo 30 giugno ,n. Disposizioni generali. Ai fini del presente regolamento si applicano ledefinizioni contenute nell' articolo 4 del decreto legislativo n.

Tipi di dati e di operazionieseguibili. Nelle schede allegate al presente Regolamento numerate daln. Con apposito Regolamento dell'Assemblea legislativa vieneaggiornata e integrata periodicamente l'identificazione dei tipi di dati e dioperazioni eseguibili.

Pubblicazione ed entrata in vigore. Nel D. Il Garante ha ormai avviato la verifica,sistematica a partire dalsugli adempimenti in materia di tutela dellariservatezza da parte delle Pubbliche Amministrazioni, attraverso controlli suun campione casuale di enti. Il Decreto-Legge 30dicembren. Con deliberazione dell'Ufficio diPresidenza n. Il Regolamento consta della seguentedocumentazione allegata quale parte integrante e sostanziale dello stesso:.

Il Regolamento consta di cinque articoli. Di conseguenza anche le schede allegate verrannoaggiornate e integrate. Anagrafe patrimoniale dei titolari di cariche elettive. Qui inoltre sonoindicati i regolamenti interni ed i vari atti degli Organi assembleari. Tipologia dei dati trattati : si ricorda che il presente Regolamentodisciplina i dati sensibili e giudiziari escludendo quelli comuni.

Sono,conseguentemente, state barrate le caselle che specificano la tipologia deidati sensibili o giudiziari trattati, mentre i dati comuni non sono indicatinella scheda. Tipologia delle operazioni eseguite : le operazioni eseguibili sui tipi didati trattati si dividono in operazioni standard e operazioni particolari.

Siprecisa che viene specificata la base normativa che consente tali operazioni.

allegato a 1 regolamento per il trattamento dei dati

Nel caso della comunicazione vengonoindicati anche i soggetti destinatari della stessa. Si precisa che questiultimi sono i soggetti esterni al Titolare es.

Giunta regionale, etc. Statuto regionale. Leggi statali, regionali e leggi disettore in materia di nomine e designazioni di competenza regionale. Legge regionale 27 maggion. Legge regionale 24 marzon. Unione Europea erelazioni internazionali.Gentile cliente, per migliorare le performance tecniche di Altalex e del Suo profilo personale, la invitiamo a recuperare la password cliccando sul pulsante OK.

La ringraziamo e le auguriamo una buona navigazione. I principi applicabili al trattamento dei dati personali. I dati debbono essere trattati in modo lecito, corretto e trasparente nei confronti dell'interessato. Il principio della trasparenza impone che le informazioni e le comunicazioni relative al trattamento di tali dati personali siano facilmente accessibili e comprensibili e che sia utilizzato un linguaggio semplice e chiaro. Da qui l'obbligo, in particolare, di assicurare che il periodo di conservazione dei dati personali sia limitato al minimo necessario.

I dati personali dovrebbero essere trattati in modo da garantirne un'adeguata sicurezza e riservatezza, anche per impedire l'accesso o l'utilizzo non autorizzato dei dati personali e delle attrezzature impiegate per il trattamento. Pubblichiamo il testo del Codice Civile, recante Regio decreto 16 marzon. Scarica l'eBook gratuito contenente il Testo unico delle imposte sui redditi aggiornato con le modifiche apportate da ultimo da Scarica l'eBook gratuito contenente il Testo unico degli enti locali aggiornato con le modifiche apportate da ultimo da Pubblichiamo il testo del Codice Penale, recante Regio Decreto 19 ottobren.

La ringraziamo e le auguriamo una buona navigazione OK. Crea subito il tuo profilo e scopri tutti i vantaggi! Inserisci le tue credenziali. Password l'hai dimenticata? I principi applicabili al trattamento dei dati personali I dati debbono essere trattati in modo lecito, corretto e trasparente nei confronti dell'interessato. Prova subito! Iscriviti ad Altalex e resta sempre informato grazie alla newsletter di aggiornamento professionale! Iscriviti ora.

allegato a 1 regolamento per il trattamento dei dati

Matteo Giuseppe D'Anna Ha maturato esperienza in materia penale con riguardo ai reati contro la persona e il patrimonio. Nel campo civile ha assunto incarichi in difese afferenti complessi casi di malpractice medico chirurgica, sinistri stradali, recupero crediti,successioni ecc.

Navigazione

Vedi altri avvocati.Provvedimento del Garante n. Deliberazioni del Comitato di indirizzo e coordinamento dell'informazione statistica pubblicate in Gazzetta Ufficiale. Piano annuale delle rilevazioni statistiche comunali, o altro atto similare idoneo, adottato sentito il Garante, che individui le rilevazioni e le elaborazioni effettuate dall'ufficio comunale di statistica, non facenti parte del Programma Statistico Nazionale, che richiedono il trattamento di dati sensibili e giudiziari, specificando i tipi di dati sensibili e giudiziari trattati e le operazioni eseguibili.

Trattamenti effettuati da soggetti pubblici che fanno parte del Sistema statistico nazionale. Adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale X. Registrazione, organizzazione, conservazione, consultazione,elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, utilizzo,blocco, cancellazione, distruzione X.

Soggetti facenti parte del Sistema statistico nazionale, nei limiti e con le garanzie di cui al D. Direttiva n. Circolari pubblicate in Gazzetta Ufficiale Piano annuale delle rilevazioni statistiche comunali, o altro atto similare idoneo, adottato sentito il Garante, che individui le rilevazioni e le elaborazioni effettuate dall'ufficio comunale di statistica, non facenti parte del Programma Statistico Nazionale, che richiedono il trattamento di dati sensibili e giudiziari, specificando i tipi di dati sensibili e giudiziari trattati e le operazioni eseguibili.Registro dei provvedimenti n.

NELLA riunione odierna, in presenza del dott. Antonello Soro, presidente, della dott. Giuseppe Busia, segretario generale. VISTO il d. VISTO il Codice di deontologia e di buona condotta per i trattamenti di dati personali a scopi statistici e scientifici allegato A. VISTA la documentazione in atti. Relatore la dott. Il Codice di deontologia e di buona condotta per i trattamenti di dati personali per scopi statistici e scientifici, allegato A.

Le regole si applicano ai trattamenti di dati personali effettuati fini statistici, al di fuori del Sistema statistico nazionale, o di ricerca scientifica, fermo restando il rispetto dei principi e degli specifici adempimenti richiesti dal Regolamento e dal Codice. Cionondimeno, i principi e le fonti di diritto sovranazionale ivi richiamati, sono, in ogni caso, da ritenersi a fondamento dei trattamenti di dati personali effettuati a fini di ricerca scientifica o statistici cons.

allegato a 1 regolamento per il trattamento dei dati

Tali criteri sono stati di recente individuati nelle linee guida per l'accesso a fini scientifici ai dati elementari del Sistema statistico nazionale G.

Sul punto, tuttavia, deve precisarsi che, il principio di responsabilizzazione impone, in ogni caso, al titolare del trattamento di porre in essere specifiche misure per verificare, ed essere in grado di dimostrare, che il rispondente sia effettivamente legittimato a fornire i dati di un terzo. Le parti successive sono state eliminate in quanto sono risultate incompatibili con tale principio che unitamente al principio di responsabilizzazioneimpone al titolare una nuova prospettiva e nuovi adempimenti per la valutazione del rischio, al fine di individuare, di volta in volta, adeguate misure, tecniche e organizzative, a garanzia degli interessati artt.

Roma, 19 dicembre Capo I - Ambito di applicazione e principi generali. Salvo quando diversamente specificato, il riferimento a trattamenti per scopi statistici si intende comprensivo anche dei trattamenti per scopi scientifici. Nel trattamento di dati relativi alla salute, i soggetti coinvolti osservano le regole di riservatezza e di sicurezza cui sono tenuti gli esercenti le professioni sanitarie o regole di riservatezza e sicurezza comparabili.

Criteri per la valutazione del rischio di identificazione. Ai fini della comunicazione e diffusione di risultati statistici, la valutazione del rischio di identificazione tiene conto anche dei seguenti criteri:. Capo II - Informazioni agli interessati, comunicazione e diffusione.

Disposizioni particolari per la ricerca medica, biomedica ed epidemiologica. Il titolare, il responsabile o le persone designate possono autorizzare per iscritto esercenti le professioni sanitarie diversi dai medici, che nell'esercizio dei propri compiti intrattengono rapporti diretti con i pazienti e sono deputati a trattare dati personali idonei a rivelare lo stato di salute, a rendere noti i medesimi dati all'interessato o ai predetti soggetti.

Capo III - Disposizioni finali. Il personale preposto alla raccolta si attiene alle disposizioni contenute rispetto nelle presenti regole deontologiche e alle istruzioni ricevute. In particolare:. Qualora, in caso di esercizio dei diritti di cui agli art. I responsabili e le persone autorizzate del trattamento che per motivi di lavoro e ricerca, abbiano legittimo accesso ai dati personali trattati per scopi statistici e scientifici, conformano il proprio comportamento anche alle seguenti disposizioni:.

Provvedimenti e normativa. Stampa e comunicazione. Diritti interna. Doveri interna. Search Form Portlet. Ordinanza di ingiunzione nei confronti di Biodiversity S. Information notices by family doctors and paediatricians - 19 july [] Parere del Garante: modifiche al decreto del Ministro della salute recante "Istituzione del flusso informativo delle prestazioni farmaceutiche eff Parere del Garante al Ministero della salute su uno schema di decreto concernente "Modifiche al decreto del Ministro del lavoro, della salute e de Stampa Stampa.

Trasforma contenuto in PDF. Invia per mail Invia per mail.Con il Decreto del Ministro della Giustizia del 31 gennaiopubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. Codice in materia di protezione dei dati personali A. Visto il comma 4- bis dello stesso art. Visto il comma 2 del medesimo art. Vista la nota prot. Visto il provvedimento prot. Principi generali 1. Banche dati di uso redazionale e tutela degli archivi personali dei giornalisti 1. Tutela del domicilio 1.

Rettifica 1. La sfera privata delle persone note o che esercitano funzioni pubbliche deve essere rispettata se le notizie o i dati non hanno alcun rilievo sul loro ruolo o sulla loro vita pubblica. Tutela del minore 1. Tutela del diritto alla non discriminazione 1. Tutela della sfera sessuale della persona 1. Il giornalista si astiene dalla descrizione di abitudini sessuali riferite ad una determinata persona, identificata o identificabile.

Tutela del diritto di cronaca nei procedimenti penali 1. Ambito di applicazione, sanzioni disciplinari 1. Le sanzioni disciplinari, di cui al titolo III della legge n.

INFORMATIVA PER IL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

Provvedimenti e normativa. Stampa e comunicazione. Diritti interna. Doveri interna. Search Form Portlet. Allegato A1. Stampa Stampa. Trasforma contenuto in PDF. Invia per mail Invia per mail. Condivisione Condivisione. Stampa e comunicazione Comunicati stampa Newsletter Vademecum e campagne informative Interviste e interventi Contatti per la stampa Link utili.VEDI Codice di condotta per il trattamento dei dati personali in materia di informazioni commerciali.

Codice in materia di protezione dei dati personali A. Codice di deontologia e di buona condotta per il trattamento dei dati personali effettuato a fini di informazione commerciale Deliberazione del 17 settembren.

Registro dei provvedimenti n. NELLA riunione odierna, in presenza del dott. Antonello Soro, presidente, della dott. Giuseppe Busia, segretario generale. VISTI gli artt. VISTO il regolamento n. VISTO il provvedimento n. VISTA la documentazione in atti. Roma, 17 settembre Codice di deontologia e di buona condotta per il trattamento dei dati personali effettuato a fini di informazione commerciale.

Per il trattamento di tali dati, resta fermo, pertanto, quanto previsto dal relativo Codice deontologico v. Allegato 5 al Codice.

n.156 del 30.05.2014 (Parte Prima)

Ai medesimi fini, si intende per:. Al successivo art. Il fornitore raccoglie le informazioni commerciali presso il soggetto censito, presso fonti pubbliche, fonti pubblicamente e generalmente accessibili da chiunque o presso altri soggetti autorizzati dalla legge alla distribuzione e fornitura delle informazioni. Sono fonti utilizzabili dal fornitore:. Per il trattamento delle informazioni provenienti dalle fonti di cui al precedente art. Le informazioni provenienti da fonti pubbliche, di cui al precedente art.

Con riferimento a quanto indicato al precedente comma 1, lett. Sempre con riferimento a quanto indicato al precedente comma 1, lett.

Ogni fornitore individua gli eventuali responsabili, anche esterni, e gli incaricati autorizzati a trattare le informazioni commerciali, conformemente agli artt. A tal fine, esse adottano apposite procedure per:.

Il presente Codice si applica a decorrere dal 1 ottobre Provvedimenti e normativa. Stampa e comunicazione. Diritti interna. Doveri interna. Search Form Portlet. Allegato A7. Codice di deontologia e di buona condotta per il trattamento dei dati personali effettuato a fini di informazione commerciale SCHEDA.

VEDI ANCHE 10 Provvedimento del 21 febbraio [] Provvedimento del 13 dicembre [] Provvedimento del 22 novembre [] Provvedimento del 24 gennaio [] Provvedimento del 21 febbraio [] Provvedimento del 18 ottobre Provvedimento dell'11 ottobre Provvedimento del 20 settembre Provvedimento del 21 febbraio [] Provvedimento del 19 dicembre []. Stampa Stampa. Trasforma contenuto in PDF. Invia per mail Invia per mail.La base su cui si fonda il trattamento dei dati di cui al paragrafo 1, lettere c ed edeve essere stabilita:.

You must be logged in to post a comment. Ho preso visione dell'informativa sulla Privacy di CyberLaws. Potrai cancellare la tua iscrizione in qualsiasi momento cliccando il link presente in calce a ogni nostra email. Usiamo Mailchimp come piattaforma per gestire la nostra newsletter. Cliccando iscriviti confermi di sapere che le tue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per essere processate. Condividi: Fai clic qui per condividere su LinkedIn Si apre in una nuova finestra Fai clic per condividere su WhatsApp Si apre in una nuova finestra Fai clic per condividere su Facebook Si apre in una nuova finestra Fai clic qui per condividere su Twitter Si apre in una nuova finestra Fai clic qui per stampare Si apre in una nuova finestra.

Author CyberLaws. Join the discussion One Comment. Adrian ha detto:. Accedi per rispondere. Leave a Reply Cancel Reply You must be logged in to post a comment.

Newsletter Per ricevere una newsletter con frequenza mensile con le news tech del momento e i nostri articoli piu' recenti, lasciaci il tuo indirizzo email: Ho preso visione dell'informativa sulla Privacy di CyberLaws.


Replies to “Allegato a 1 regolamento per il trattamento dei dati”

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *